ATTIVITA’ DI FISIOTERAPIA

La principale funzione del Fisioterapista si riassume nell’individuare, proporre e praticare le attività terapeutiche più indicate per:

  • prevenire l’instaurarsi di danni secondari e terziari (attraverso la correzione degli atteggiamenti posturali scorretti, le modifiche più opportune ed appropriate dello stile di vita e dell’ambiente, la scelta di ausili adeguati);
  • favorire il mantenimento delle residue facoltà motorie e, dove necessario, praticare l’addestramento all’utilizzo di ausili ed ortesi;
  • ricercare un recupero delle funzionalità al fine di ottenere gli auspicabili miglioramenti delle condizioni patologiche.
infermieri a domicilio 24h | Attività di fisioterapia

Le attività svolte dai nostri professionisti sono:

Riabilitazione delle Funzioni Motorie: è rivolta alle patologie del movimento che interessano il sistema nervoso centrale e periferico, come emiplegie, para-tetraplegie, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, polinevriti, paralisi celebrale, ecc. e si avvale delle seguenti tecniche:

  • tecniche per il recupero della forza muscolare e delle escursioni articolari a livello segmentario e globale,
  • tecniche atte a favorire la postura statica e dinamica (locomozione) ed al mantenimento delle capacità funzionali della vita quotidiana,
  • rieducazione posturale e globale,
  • rieducazione neuropsicomotoria attraverso l’apprendimento conoscitivo.

Riabilitazione Psicomotoria: si propone di sviluppare le facoltà espressive residue degli anziani, la fase di coscienza delle competenze gnosiche e prassiche, da elaborare prevalentemente tramite l’impegno corporeo. Tale riabilitazione si avvale delle seguenti tecniche:

  • tecniche atte a promuovere l’intenzionalità del movimento in funzione dell’uso espressivo del gesto,
  • tecniche per l’organizzazione dello schema corporeo e dell’immagine di sé nelle transazioni interpersonali,
  • tecniche per la strutturazione spazio-temporale, e per l’organizzazione ritmica,
  • tecniche di rilassamento corporeo.

Riabilitazione Motoria: è rivolta alle patologie del movimento che interessano l’apparato osteoarticolare e muscolare. L’ospite viene riabilitato attraverso sedute di fisioterapia, chinesiterapia, idrochinesiterapia, idromassoterapia, attività motoria in acqua.  Il piano di lavoro così svolto permette di raggiungere in tempi più brevi il recupero funzionale.

Riabilitazione Cognitiva: mira al recupero di funzioni mnesiche, attentive, linguistiche,  percettivo-motorie e visuo-spaziali. Inoltre contempla training per lo sviluppo di competenze metacognitive. L’intervento riabilitativo prevede una valutazione specifica delle competenze del paziente, mediante test neuro-psicologici e prove oggettive di profitto, ed il successivo trattamento mediante tecniche cognitivo-comportamentali.